.
Annunci online

melamangio
attualità, sport, politica , internet.... e tanto altro
8 novembre 2007
Diritti tv, niente accordo, la parola passa al governo!
La lunga giornata in Lega è culminata con una proposta della serie A che avrebbe elevato l'offerta alla B, ma per i presidenti di quest'ultima non abbastanza. L'assemblea del campionato cadetto sfiducia Matarrese, ma esclude uno "sciopero" del campionato
Adriano Galliani, nato il 30 luglio 1944. Ansa
Adriano Galliani, nato il 30 luglio 1944. Ansa
MILANO, 8 novembre 2007 - Diritti tv, tutto da rifare. "Abbiamo fatto una proposta alla serie B e abbiamo appreso in questo momento che non è stata accettata - ha affermato Adriano Galliani all'uscita degli uffici di via Rosellini -. Cosa succederà? Da parte nostra riteniamo di aver fatto tutto quanto era possibile per cercare di andare incontro alla serie B. Il campionato cadetto ritiene che questo nostro sforzo non sia sufficiente e quindi niente. Possibili scenari? Non lo so. I decreti attuativi si chiamano così perchè li attua il Governo e quindi li farà il Governo che peraltro ha ricevuto la legittima delibera dalla serie A. L'accordo della settimana scorsa è di certo valido. Per il resto, non sono un indovino". Sulla stessa lunghezza d'onda di Galliani si è espresso Urbano Cairo: "Senza entrare nei dettagli, quello che avevamo proposto ai consiglieri di serie B era di gran lunga migliorativo rispetto alle condizioni attuali".
A chiusura dell'assemblea della B, che ha sfiduciato "politicamente" Matarrese, è stata esclusa l'ipotesi di uno sciopero del campionato, adombrata durante la giornata.
gasport

Sui diritti tv ruota il futuro del calcio e delle società. Bisogna trovare al più presto una soluzione che accomuni tutti.
Mi spiace scrivere con così poca frequenza, ma sono molto occupato in questo periodo.




permalink | inviato da mexicangol il 8/11/2007 alle 20:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 74039 volte

Ultime notizie

News giuridiche

Get news | Archivio News


alt

alt

alt

alt

alt

alt

alt

alt

alt

alt

alt

alt

alt




IL CANNOCCHIALE