Blog: http://melamangio.ilcannocchiale.it

Totti: "L'Inter non ruba.Ma qualcosa sotto c'è"

Il capitano giallorosso a Sky: "La squadra di Mancini è forte, i giocatori vincono sul campo e sono bravi. Ma un pizzico di sudditanza psicologica penso ci sia. Non penso che l'Inter faccia quello che ha fatto la Juve, però sbagliare sempre dalla stessa parte ti fa pensare"
Francesco Totti, capitano della Roma. Reuters
Francesco Totti, capitano della Roma. Reuters
MILANO, 11 febrraio 2008 - Esiste "sudditanza psicologica" degli arbitri nei confronti dell’Inter. E’ il pensiero del capitano della Roma, Francesco Totti, intervenuto ai microfoni di Sky. "Io penso che un pizzico di sudditanza psicologica ci sia; tutti hanno paura a parlare male in questo momento dell’Inter, se avessero il coraggio e la lealtà di dire quello che vedono sarebbe tutto più facile. Invece negano, e negare l’evidenza penso che sia molto difficile".
MANOVRE - Totti non vuole però parlare di manovre della società nerazzurra: "Penso che l’Inter non c’entri niente; i giocatori vincono sul campo e sono bravi. Anche se qualcosa sotto penso che ci sia, nel senso che hanno piccoli aiutini. Penso che questo c’è stato e ci sarà sempre: accadeva con la Juve, ora c’è l’Inter. Anche se non penso che l’Inter faccia quello che ha fatto la Juve, in quel caso sono uscite le intercettazioni e abbiamo capito la verità, non penso che l’Inter faccia la stessa cosa, loro vincono sul campo.
SBAGLI - Il capitano giallorosso conclude: "Gli arbitri possono sbagliare, non è semplice dirigere novanta minuti e non fare errori. Però sbagliare sempre dalla stessa parte un po’ ti fa pensare, non voglio dire che rubano le partite, ma tu ti alleni tutta la settimana e poi sai che, perché sono forti o succede qualcosa, vincono sempre".
gasport

Caro Francesco, ma quando capirete che Moggi comanda ancora e si sta divertendo alle spalle dell'Inter????? Adesso sa che non può aiutare la juve perché non basterebbe, quindi la fa passare da vittima e cerca di sminuire la vittoria dell'Inter. Vedrete che quando la juventus sarà davvero competitiva per lo scudetto o qualora gli servano i punti per accedere alla champions league, come fioccherano i favori per la juve. E' possibile che non se ne accorge nessuno. Fino a poco tempo fa Collina era un martire, adesso tutti ad attribuirgli le colpe. Giornalisti venduti e manovrati! Vergogna!

Pubblicato il 11/2/2008 alle 23.32 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web